Un libro sul menù

Mangerei libri a pranzo cena e colazione!

“Ti proteggo io – Una storia d’amore è contro la mafia” di Alessandro Lucà

Buongiorno commensali!
In questi giorni ho avuto modo di leggere un romanzo che voglio proporvi, perché lo reputo una lettura toccante e ricca di significato.

Avrete capito che sono solita consigliare romanzi che non siano solo un momento di svago, ma che portino a riflettere su ciò che c’è di sbagliato nella nostra vita e cosa possa risollevarci e dare speranza.

Alessandro Lucà con questa sua storia ci consente di parlare dei testimoni di giustizia, da non confondere con i pentiti, perché i primi sono cittadini incensurati che si battono per la legalità, i secondi malviventi che si vogliono redimere.

Vi lascio qualche dettaglio in più e oltre alla mia recensione troverete una piccola intervista fatta all’autore. Buona lettura!


DETTAGLI del romanzo

Titolo: Ti proteggo io – Una storia d’amore è contro la mafia

Autore: Alessandro Lucà

Casa editrice: IOD Edizioni

Collana: #isogniesistono

Genere: narrativa contemporanea

Pagine: 161 pp.

Formato: cartaceo

ISBN: 9791280118042

Link Amazon:

L’illustrazione in copertina è stata realizzata da Silvia di Raimondo


SINOSSI

Stefano, scrittore emergente arrivato inaspettatamente al grande successo, ama narrare solo di storie che gli capitano realmente. Quella che però lo attende è una storia di amicizia amore e mafia che lo coinvolgerà oltre ogni previsione. 


RECENSIONE

Dedicato a tutti i testimoni di giustizia, a chi dice “no” alla mafia e a chi crede sempre nell’amore e nell’amicizia, questo romanzo vede protagonisti Stefano, scrittore romano emergente, e Rossano, ragazzo siciliano dal passato difficile.

Il loro incontro, un po’ forzato inizialmente, si rivelerà col tempo un toccasana per entrambi.

Tutto nasce da un’intervista non molto riuscita e dalla necessità di Stefano di prendersi un periodo di pausa, di dimenticarsi della figuraccia e di Giulia, la sua ex. Il suo manager Angelo gli trova alloggio in Sicilia, a casa di Rossano. Stefano crede si tratti di una vacanza rilassante…si troverà a scoprire una realtà a lui sconosciuta.

Dopo varie insistenze e domande da parte sua, Rossano si aprirà e lo metterà di fronte a una vita fatta di solitudine, paura nel relazionarsi, ma speranza in un futuro diverso, voglia di aprirsi agli altri e innamorarsi.

Ti proteggo io – Una storia d’Amore è contro la mafia” porta a riflettere e a farci sostenitori dell’antimafia sociale.

Tanti sono i cittadini che si ribellano al giogo delle cosche e rischiano ogni giorno la vita per aver denunciato. Occorre essere loro vicini, perché

se la barbarie della mafia la conosciamo, purtroppo, queste persone siamo noi a lasciarle sole. Noi che abbiamo la nostra vita e che ignoriamo la loro, noi che poi piangiamo quando ce ne raccontano la tragica scomparsa.

Ho trovato molto istruttive e curate sia la prefazione che la postfazione, affidate a Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 Stelle, e Mario Bruno Belsito, presidente della Reteantimafia di Brescia.

La scrittura scorrevole è a volte ironica e leggera. Non mancano momenti di introspezione e commozione.

Assolutamente ⭐⭐⭐⭐⭐/5


INTERVISTA

● Come è nata l’idea di trattare un un argomento come la lotta alla mafia e non altri temi? Ha un motivo?

Come scrittore mi piace scrivere e raccontare di cose che mi capitano. E ci sono state relazioni, incontri, viaggi e testimonianze che mi hanno toccato profondamente.
Tra queste un viaggio in Sicilia nei luoghi delle stragi e la conoscenza di testimoni di giustizia. Ho pensato che nel mio piccolo potevo fare qualcosa, a mio modo, per dargli “luce”.

● A quale dei personaggi del tuo romanzo sei più legato o ti senti più affine?

Tutti i personaggi hanno uno stretto legame con fatti realmente accaduti e persone entrate nella mia vita. Ovvio che lo scrittore, protagonista del romanzo, è quello che sento più vicino.

● Ci sarà un seguito a questo romanzo?

Non è programmato un seguito. Il prossimo romanzo parlerà di altro.
Il seguito naturale di questo romanzo.. saranno le iniziative e gli incontri per parlare della tematica.

● Nel mio piccolo vedo di dare visibilità agli autori esordienti e alle case editrici indipendenti. Hai un consiglio per quegli autori che si apprestano al mondo dell’editoria?

Credere al sogno ed essere se stessi. Scrivere di ciò che ci appassiona, buttare sempre il cuore oltre l’ostacolo!


BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Nato a Bresca il 12 agosto 1973. Appassionato da sempre di calcio e musica, ha frequentato corsi di recitazione. Anni fa ha intrapreso un percorso di impegno civico caratterizzato da nuovi studi, responsabilità sociale, partecipazione e innovazione tecnologica che prosegue tuttora. Autore di testi, romanzi e canzoni, delle quali è anche interprete. Ha aperto un blog in cui riversa le sue passioni e i suoi interessi. Ha due figli e si è sposato due volte.

Se volete leggere altri dei suoi lavori posso elencarvi:

Cesco, Sogna!”, edizione Gruppo Albatros Il Filo (2019)

Il sogno è una bugia se non si avvera?“, edizione youcanprint (2018)

Quellochepotremmofareioete. Metà musica, metà parole… e metà amore. Testi di canzoni inedite e riflessioni a «ruota libera»“, edizione youcanprint (2017)

Daniela

Il tuo commento

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: