“GEMINI: Un viaggio nel tempo; un’avventura fantasy di tre gemelli” di Omar Costenaro

di | 29 Agosto 2020

Buongiorno commensali, buon sabato!
Eccomi oggi a parlarvi di un libro appena concluso.
Vi presento ” Gemini” di Omar Costenaro, primo episodio di una serie fantasy con una gran componente di fantascienza.
Omar ama sempre sperimentare nei suoi scritti e in questo romanzo ha convogliato tanto di quello che ama dei due generi.

Veniamo alla trama:

TRAMA

Presente.

Che cosa accadrebbe se all’improvviso ogni mago in ogni angolo dell’universo si ritrovasse privato di ogni potere?

La responsabilità di risolvere l’anomalia spetta a Syter e Ologold, potente stregone e giovane apprendista.

Passato.

Che cosa accadrebbe se all’improvviso tre bambini venissero a conoscenza di questo potere arcano e pericoloso allo stesso tempo?

Un fardello che ricade sulle spalle di Jake, Luke e Andy, tre gemelli che lottano per sopravvivere in un mondo primordiale.

La Magia, il filo conduttore che collega questi due mondi lontani, sarà la chiave per cambiare il passato, salvare il presente e scrivere un nuovo futuro.

Un viaggio nel tempo, la soluzione per riportare l’ordine degli eventi e ogni cosa al proprio posto.


DETTAGLI del libro

Titolo: “Gemini”

Autore: Omar Costenaro

Casa editrice: autopubblicato

Anno: 2019

Pagine: 354 pp.

Genere: fantasy, fantascienza

ISBN: 9781075978425

Formato: cartaceo ed ebook


INCIPIT

In una landa desolata e ghiacciata, dove regnavano soltanto la solitudine e la tristezza, due anime impavide correvano senza meta. Si trattava di un uomo e un bambino, fianco a fianco sfidavano il gelo e il freddo senza lamentarsi, lo facevano ogni giorno, ogni mattina. Partivano all’alba e si fermavano in prossimità di un lago ghiacciato circondato da immensi cristalli violacei. Il Pianeta SFX era famoso proprio per quello: innumerevoli cristalli colorati crescevano dal terreno come se fossero alberi. Per questa particolare caratteristica veniva anche chiamato “il pianeta dei cristalli”. L’uomo si girò sorridendo al ragazzino, rimasto indietro di un paio di metri, i suoi capelli lunghi e neri si muovevano al ritmo del vento. Il bambino si fermò posando le braccia ai fianchi, indossava dei pantaloni corti, il torso era nudo, un armacollo reggeva una spada e dal suo viso ovale traspariva una tremenda stanchezza, i suoi occhi verdi erano tutt’altro che amichevoli mentre fissava il suo maestro. Quest’ultimo era vestito al suo stesso modo, ma non portava con sé nessun’arma. I suoi occhi smeraldo risposero allo sguardo dell’allievo con la stessa intensità, sul suo volto compariva però un sorriso compiaciuto.


CITAZIONI

i tre gemelli, esprimendo un singolo pensiero, manifestarono la loro natura: Jake, la ragione con la quale compiva le decisioni e la saggezza con cui le metteva in pratica; Andy, l’impulsività che lo portava più volte ad imbattersi in scelte sbagliate e precipitose affiancata dalla collera; Luke rappresentava invece l’inquietudine, la paura nell’agire e affrontare la realtà. Diversi, ma uniti dal vincolo di sangue e dallo stesso destino.

Arcadia è un parco giochi, all’apparenza un paese delle meraviglie, che cela però una profonda povertà repressa. Ogni cosa, il cibo e tutte le risorse provengono dall’attività dei commercianti di questa città. Senza di loro, la metropoli cadrebbe come un castello di carte in balia del vento.


RECENSIONE

Leggere questo romanzo mi ha portato a pensare a tutte le storie fantasy e di fantascienza che potrebbero avere ispirato l’autore.

Il mago Syter mi ha fatto molto pensare a Mago Merlino di La spada nella roccia, con le sue lezioni magiche assieme a Artù-Ologold.

Abbiamo poi elementi che ricordano il dottor Who, che viaggia attraverso lo spazio-tempo per risolvere problemi e combattere le ingiustizie, un androide stile Terminator e battaglie epiche e sanguinose come in Il signore degli Anelli.

Tante avventure, stratagemmi, intrighi ma anche sentimento. Questo è il primo tomo della serie, quindi non autoconclusivo. Alcune cose saranno sicuramente meglio spiegate in seguito.

Per orientarsi attraverso i numerosi salti temporali che si susseguono durante la trama, a inizio romanzo è presente una mappa temporale, che ci permette di non perderci tra le varie epoche fantastiche. Ho fatto inizialmente fatica a comprendere la dinamica della storia, ma tutto sta nel prendere le singole vicende e ambientarle temporalmente.

Personaggi ben caratterizzati e ambientazioni futuristiche-medioevali.

Consiglio questa storia a ragazzi e adulti, a chi sogna ancora ad occhi aperti e vede magia in tutto ciò che è attorno a noi.


L’AUTORE

-Omar, parlaci un po’ di te!

Mi chiamo Omar Costenaro, sono nato e cresciuto a Marostica: una piccola città del Veneto. Ho scoperto il mondo della lettura fin da giovanissimo con i grandi classici del fantasy. Gli intriganti personaggi dei libri che leggevo mi hanno ispirato nella stesura di brevi racconti, ma il mio viaggio era solo all’inizio. Con il tempo, i protagonisti delle mie avventure hanno infatti assunto sempre più spessore, le ambientazioni si sono evolute e la trama si è intrecciata al punto da dare vita a un vero è proprio romanzo.

All’età di sedici anni ho così ideato GEMINI: la mia prima opera fantasy.

Mi sono cimentato anche in altri generi letterari, una nuova sfida con me stesso: scrivere un libro diverso da tutto ciò che, fino a quel giorno, avevo letto o scritto.

Il frutto di questa esplorazione è un romanzo giallo: A NIGHT IN ALLDALE, libro disponibile gratis in pdf sul mio sito

https://www.omarcostenaro.it/libri-da-leggere/a-night-in-alldale/

Cosa ne pensi di quanto letto?